Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Market della droga scoperto vicino al cavalcavia di via Arno: 49enne arrestato dalla Polizia

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

Il market della droga era sul vialetto sovrastante il cavalcavia di via Arno ad Arezzo. Un 49enne tunisino è stato arrestato dalla Polizia. Stando a quanto ricostruito dalla Squadra Mobile l'uomo da alcuni giorni arrivava nei pressi del cavalcavia a bordo della propria bicicletta e stazionava in quel punto, da mezzogiorno fin verso le 18, vendendo cocaina ed eroina. Il 49enne si muoveva con accortezza, per cercare di non destare sospetti. Si addentrava nel boschetto adiacente al cavalcavia e confinante con la ferrovia prima di ogni singola cessione di stupefacente, rendendo chiaro che proprio in quell'area verde, caratterizzata da una folta vegetazione e dalla presenza di numerosi rifiuti, potesse celarsi il quantitativo di stupefacente necessario a realizzare lo spaccio quotidiano. Il lavoro degli operatori della Squadra Mobile ha permesso in primo luogo di accertare tre cessioni di eroina e cocaina e successivamente di individuare il nascondiglio, in una buca scavata in prossimità di un albero dove è stato ritrovato un ovetto in plastica contenente 12 involucri termosaldati di cocaina e 5 di eroina. Il 49enne, dopo un tentativo di fuga, è stato bloccato dagli agenti e arrestato. Nella giornata di giovedì 21 maggio si è tenuta l'udienza di convalida davanti al giudice, al termine della quale è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari.