Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maltrattamenti in famiglia: scatta divieto di avvicinamento a moglie e figlia

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

Mesi di maltrattamenti, madre e figlia vittime di un marito e di un padre aggressivo. Ripetute vessazioni, calci, pugni, insulti: anche minacce di morte. Poi, agli inizi di maggio, le indagini dei carabinieri di un centro della Valtiberina hanno portato alla denuncia dell'uomo e al collocamento della madre e della figlia in un luogo sicuro. Nei giorni scorsi nei confronti dell'uomo è scattata la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla compagna e dalla figlia; gli è stato inoltre intimato di non contattare in alcun modo le due donne.