Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, il sindaco Ghinelli revoca l'ordinanza sulla mascherina obbligatoria: "Ma va portata sempre dietro"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Il sindaco Alessandro Ghinelli, passato il fine settimana dedicato alla Fiera dell’Antiquariato e dopo tre settimane di contagi zero in città, ha deciso di revocare l’ordinanza sull’obbligo della mascherina. Quindi da oggi si torna a quelle che sono le direttive emanate dalla Regione. “La mascherina va indossata - spiega Ghinelli, leggendo l’ordinanza del Governatore Rossi - se ci troviamo nei luoghi chiusi sia pubblici che privati e se non riusciamo a mantenere la distanza di sicurezza. Quindi la guardia deve rimanere alta e la mascherina va portata sempre con sé”. Da oggi però l’obbligo di indossarla anche nei luoghi all’aperto non esiste più. Un’ordinanza che ha prodotto, in totale, da quando è stata emessa e quindi dalla fine del mese di maggio, 13 multe da 400 euro ciascuna.