Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Castillejo dalla Polizia stradale: restituito l'orologio da 80mila euro recuperato dagli agenti

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

Il calciatore del Milan Samu Castillejo ha ringraziato i poliziotti di Arezzo prima attraverso il suo account Instagram e poi direttamente quando ha bussato alla porta della sottosezione di Battifolle per riprendersi quell'orologio da 80 mila euro che martedì gli era stato portato via da due rapinatori in una piazza di Milano. Il centrocampista spagnolo è arrivato ad Arezzo nel pomeriggio di giovedì 11 giugno: giusto il tempo di un saluto, di sbrigare le formalità per recuperare il prezioso orologio, ed è subito ripartito. Qualche ora prima, sui social, aveva scritto: “I rapinatori che mi hanno rubato l'orologio ieri sono stati arrestati. Grazie all'ottimo lavoro della Questura di Milano in collaborazione con la Polizia stradale di Arezzo”. Sono stati proprio gli agenti in servizio lungo la A1 a fermare, nel pomeriggio di mercoledì 10, l'auto sulla quale viaggiavano due trentenni italiani. Nel corso del controllo, effettuato nell'area di servizio di Badia al Pino, era spuntato fuori quell'orologio portato via, nel pomeriggio di martedì, al giocatore del Milan.