Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Jovanotti ai funerali del babbo Mario: "Brindate a lui con un bicchiere di vino"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

“Aveva le braccia aperte verso il mondo ed è questo aspetto più di ogni altro che ho ereditato da lui e che mi ha ispirato”. Queste le parole di Lorenzo ai funerali del babbo Mario Cherubini, morto domenica 19 aprile a Cortona. “Ora io lo immagino gongolante e silenziosamente allegro come sapeva esserlo lui, vedendo in quanti, e siete tanti, sono venuti a dargli l'ultimo saluto. Non ho avuto un babbo saggio, nemmeno con il senso degli affari, ma era tanto generoso. Conoscendolo molto bene io vi dico che per farlo contento, quando lo vorrete ricordare, brindate alla sua memoria con un buon bicchiere di vino.” Tantissima gente nella chiesa di San Domenico. Tre i sacerdoti hanno celebrato il rito funebre: don Simone, don Giuseppe e don Ottorino; quest'ultimo ha ricordato ai presenti la lunga amicizia che lo legava a Mario e i momenti belli che li avevano visti insieme. Fra i presenti Claudio Cecchetto, il vice sindaco di Cortona Tania Salvi, l'assessore alle politiche sociali Andrea Bernardini, l'ex sindaco di Cortona Andrea Vignini ed altre personalità cittadine. Mario Cherubini è stato tumulato nel cimitero di Cortona.