Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiaccolata per Guerrina e messaggio a Papa Francesco

Antonella Lunetti
  • a
  • a
  • a

Fiaccolata per Guerrina Piscaglia a Novafeltria e striscioni con messaggi rivolti anche a Papa Francesco. Alle 20.30 il corteo si è mosso da piazza Vittorio Emanuele II per percorrere poi Corso Mazzini fino alla Pieve. Messaggi forti sui teli bianchi: "#verità vera per Guerrina" e poi anche un cartello che lancia un appello al Santo Padre: "Papa Francesco chiedi ai tuoi preti il coraggio della verità". GUARDA LE FOTO La fiaccolata intitolata "Mille candele per Guerrina Piscaglia" è stata organizzata dal gruppo social "Insieme per Guerrina Piscaglia" con il consenso della famiglia Alessandrini. La fiaccolata è stata organizzata per ricordare Guerrina, la mamma di Ca' Raffaello scomparsa il 1 maggio dello scorso anno. Nell'ambito dell'inchiesta ancora in corso, il 23 aprile è stato arrestato padre Graziano, ex vice parroco di Cà Raffaello, per omicidio volontario e occultamento del cadavere. La fiaccolata intitolata "Mille candele per Guerrina Piscaglia" è stata organizzata dal gruppo social "Insieme per Guerrina Piscaglia" con il consenso della famiglia Alessandrini. La fiaccolata è stata organizzata per ricordare Guerrina, la mamma di Ca' Raffaello scomparsa il 1 maggio dello scorso anno. Nell'ambito dell'inchiesta ancora in corso, il 23 aprile è stato arrestato padre Graziano, ex vice parroco di Cà Raffaello, per omicidio volontario e occultamento del cadavere. Spunta un'auto a sua disposizione che non sarebbe stata mai controllata. "Una fiaccolata - ha spiegato Benedetta Gabrielli - per cercare di fare luce sui troppi misteri che ancora si addensano sulla sua scomparsa. È importante dare un segnale tangibile, per sensibilizzare padre Gratien e tutti quelli che sanno a dire la verità, a parlare. E magari anche Papa Francesco non resterà in silenzio di fronte al nostro appello".