Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spacciatori di Campo di Marte arrestati e subito liberi

Operazione della Squadra mobile

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Arrestati per spaccio di droga in Campo di Marte, ad Arezzo, e subito liberi. Sono due tunisini clandestini, con dieci alias, sorpresi a smerciare sostanza stupefacente negli stessi luoghi dell'operazione Caffè Amaro di qualche mese fa. La squadra mobile li ha osservati e bloccati al momento giusto. Agivano con due ruoli distinti: uno faceva il cassiere, l'altro provvedeva alla consegna delle dosi. Bloccato il cliente che aveva appena acquistato la droga, perquisiti i due con addosso altra roba. Dopo la notte in camera di sicurezza, la direttissima con la convalida degli arresti e il rinvio ad altra data per la discussione. Nel frattempo i tunisini, noti per altri fatti di cronaca, sono stati scarcerati con il divieto di dimora ad Arezzo. ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA DEL 1 AGOSTO