Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guerrina, Gratien non confessa e dà la sua versione

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

E' in corso dalle 10 di questa mattina, 26 agosto, l'interrogatorio di padre Graziano nel carcere di Arezzo. Guarda le foto Un fuoco di fila di domande da parte del pm Marco Dioni al presunto autore dell'omicidio di Guerrina Piscaglia. Il sacerdote avrebbe negato la sua partecipazione al delitto. Alle 14.30 l'avvocato Francesco Zacheo, difensore del religioso congolese, è uscito dalla casa circondariale durante una pausa e dalle sue poche parole si è intuito che Gratien Alabi starebbe fornendo agli inquirenti la sua versione dei fatti di quel primo maggio, del rapporto con la donna e delle sue condotte successive. Padre Gratien avrebbe anche precisato la figura del fantomatico zio Francesco. Presenti all'interrogatorio anche i carabinieri della compagnia di Arezzo che svolgono le indagini. Il faccia a faccia, dopo la pausa, dovrebbe protrarsi fino a metà pomeriggio.