Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dolce e cotechino rovinati, Poste risarcisce per il pacco rotto

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Poste Italiane risarcisce un'aretina per il cotechino e il dolce rovinati recapitati a domicilio. La donna si fece spedire alcune prelibatezze siciliane, tra le quali dei cannoli e una cassata. Peccato però che quando il pacco arrivò a destinazione ad Arezzo, cotechino e dolce si erano trasformati in un mezzo minestrone. Il viaggio del delicato involucro era stato tutt'altro che tranquillo. Accidentato a tal punto da far arrabbiare non poco la destinataria del goloso pacco, che ha deciso di aprire un contenzioso che dopo pochi mesi è arrivato a destinazione: la donna riceverà un risarcimento (40 euro) per il pacco danneggiato. Un contenzioso che è stato risolto grazie ad una procedura che da qualche tempo Poste Italiane ha attivato. Parliamo della conciliazione, percorso che vede i casi sollevati dai clienti esaminati dalle stesse Poste insieme alle associazioni dei consumatori. Un percorso gratuito che il cittadino ouò attivare qualora la risposte di Poste sia stata ritenuta insoddisfacente o non sia proprio pervenuta. ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA E ON LINE DEL 23 OTTOBRE