Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caccia, politica e soldi Atc, Cassazione: tutti prosciolti

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

La Cassazione tira un rigo sopra, definitivo, alla vicenda degli stipendi per i presidenti degli Atc (ambiti territoriali di caccia) che la Provincia di Arezzo aveva deliberato e gli ambiti erogato. Il caso ruotava su questioni normative complesse relative alla legittimità di compensi per gli appartenenti a questi organismi di gestione del territorio. Erano finiti nei guai per abuso d'ufficio il presidente della provincia Roberto Vasai, tutta la vecchia giunta provinciale e appunto i membri dell'Atc. Nel mirino in particolare i soldi erogati in un paio di anni a Giorgio Kwiatkowsi dell'ambito 3 di Arezzo (ora ne esiste solo uno per tutta la provincia). Il gup di Arezzo aveva prosciolto tutti e la procura con il pm Julia Maggiore aveva impugnato la sentenza portandola in Cassazione. La Suprema Corte ha ritenuto inammissibile il ricorso. ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA E ON LINE DEL 28 OTTOBRE