Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Addio a Lorenzo tra lacrime, palloncini e rombo di motori

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Addio a Lorenzo Vanzi tra lacrime, palloncini gialli che volano in cielo e il rombo delle moto che il bambino di 10 anni, centauro di minicross, tanto amava. Una grandissima folla a Montevarchi per i funerali di Lorenzo, che ha perso la vita nel tragico investimento davanti a casa. Campeggiava il numero 4, il numero preferito dal bambino, con il quale correva nelle gare. Nella chiesa del Giglio c'era tutto il Moto Club Brilli Peri, dai piccoli compagni ai vertici, c'erano i compagni di classe che hanno dedicato a Lorenzo una canzone e tante società espressione del mondo sportivo società sportive. Tantissime le persone rimaste fuori, con via Burzagli chiusa al traffico. Alla fine della messa, l'ultimo saluto al bambino è il rombo delle moto da cross. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 2 NOVEMBRE