Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Capodanno senza botti: nessun ustionato ma ubriachi di ogni età, uno è ferito

default_image

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Nessun ustionato nella notte di San Silvestro ad Arezzo e in provincia. Due incidenti stradali di non grave entità. Pochi ubriachi che sono dovuti ricorrere alle cure dei medici, tra loro dei minorenni, ma nessun caso critico. Per 118 e Pronto Soccorso una notte di lavoro e di impegno, di ordinaria normalità.  AREZZO Sono sei le persone portate dalle ambulanze in ospedale per intossicazione etilica. Sono maschi e femmine fra i 17 e i 31 anni. Dopo il trattamento in Pronto soccorso sono stati tutti dimessi. Poco dopo le 2 segnalata una piccola rissa in piazza Guido Monaco. All'arrivo del 118 c'era solo un uomo con una contusione ad una mano, che ha comunque rifiutato il ricovero. VALDARNO Alle 6 in località Vitereta, un ragazzo di 22 anni D.S. residente in provincia di Firenze, è uscito di strada con la sua auto. Per liberarlo sono intervenuti i vigili del fuoco. Il 118 lo ha portato alla Gruccia in codice giallo. Nella notte incendio in un garage a Piandiscò con intervento dei pompieri. VALDICHIANA Ad Ossaia, poco dopo le 2,30,  una donna di 25 anni di rientro da una serata di lavoro in un ristorante, per un colpo di sonno è uscita di strada. E' stata portata al Pronto Soccorso della Fratta in codice giallo: ha due costole rotte. All'ospedale della Fratta è giunto anche un 38enne di Arezzo che, mentre partecipava ad una festa a Castiglion Fiorentino per una intossicazione etilica, è caduto battendo la testa: si è procurato una ferita che è stata suturata. 7 i giorni i guarigione. CASENTINO All'ospedale di Bibbiena sono giunte tre persone (due uomini e una donna) maggiorenni, per intossicazione etilica lieve. VALTIBERINA Al Pronto soccorso dell'ospedale di Sansepolcro sono state portate tre donne (17, 23 e 31 anni) per intossicazione etilica, che dopo le cure del caso sono state dimesse.