Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Furti in villa, Questore incontra orafo derubato: "Impegno e fiducia"

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Il questore Enrico Moja ha incontrato l'orafo vittima del maxi furto in villa avvenuto sere fa a Cognaia, zona Staggiano, alle porte di Arezzo. Guarda le foto del furto in villa La moglie dell'imprenditore aveva esternato sul Corriere di Arezzo la profonda amarezza per la non tempestiva azione delle forze dell'ordine: allarme anti intrusione scattato alle 18.40 e prima pattuglia giunta sul posto alle 19.05. Ritardi e difficoltà nella comunicazione con il centralino del pronto intervento alla base dello sfogo. Il capo della polizia aretina ha ascoltato l'orafo e raccolto le sue rimostranze in un clima di rispetto reciproco e costruttivo. La questura oltre a verificare come sono andate le cose in quella circostanza (ladri in fuga con 100 mila euro di refurtiva in gioielli) ha assicurato un ulteriore sforzo e impegno per il miglior controllo del territorio e della zona di Staggiano. Ma, dice Moja, alla base deve rimanere la fiducia verso istituzioni e forze dell'ordine. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 15 GENNAIO