Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Padre Graziano ai domiciliari in convento

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Padre Graziano dalle 10 di lunedì primo febbraio si trova nel convento dei Premostratensi di Roma in viale Giotto. GUARDA IL VIDEO Il trasferimento è avvenuto con un furgone della polizia penitenziaria di Arezzo partito alle 7,33 dal carcere di via Garibaldi. Ad attendere Gratien Alabi l'abate generale padre Thomas, gli avvocati Zacheo e Angeletti, il consigliere diplomatico del Congo Osango Benjamin e un plotone di giornalisti. I tecnici Telecom hanno applicato la cavigliera elettronica, il braccialetto che lo controllerà durante i domiciliari. Alabi, accusato dell'omicido di Guerrina Piscaglia, è tornato nel luogo dove fu arrestato il 23 aprile 2015. Alloggerà in una camera e potrà muoversi al secondo piano mentre per ora non può accedere alla cappella, per motivi di copertura del segnale del braccialetto.