Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Addio a Letizia e Marzanna, investitore dal giudice

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

E' il giorno del lutto cittadino per i funerali della bambina e della mamma travolte e uccise dalla minicar che le ha falciate sul marciapiede. Guarda le foto: incidente, vittime, arresto Oggi, mercoledì 3 febbraio alle 15, l'arcivescovo Riccardo Fontana celebra le esequie di Letizia e Barbara Margena alla chiesa dell'Orciolaia di Arezzo, insieme a padre Cristoforo. Folla e lacrime alla camera ardente allestita alle cappelle del San Donato. Tantissimi a rendere omaggio alle due vittime della strada. Accanto alla piccola Letizia, il suo pupazzo preferito. Straordinaria partecipazione alla fiaccolata che si è svolta a San Leo martedì sera. Guarda il video della fiaccolata Guarda le foto della fiaccolata Il rumeno Alexe Danut, quarantenne, l'investitore che guidava la minicar in stato di ebbrezza ed è accusato di omicidio colposo plurimo aggravato dall'ubriachezza, compare davanti al giudice per la convalida dell'arresto. In carcere ha pianto. I familiari chiedono giustizia e una pena che sia esemplare perché non si ripetano fatti come questo. Sarà decisa anche la misura cautelare. Toccanti le parole di Simona, sorella di Luca Fiacchini, l'orafo che ha perso la moglie e la figlia. Il datore di lavoro di "Mage", Michele Catalani, ricorda la dipendente con commozione. SERVIZI ARTICOLI RICORDI E FOTO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 3 FEBBRAIO