Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Trovato morto, è stato l'Arsenio Lupin aretino

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

E' morto per cause naturali l'uomo trovato cadavere all'esterno di una capanna a Banzena di Bibbiena. Lo riferiscono i carabinieri. Il decesso risale ad un giorno prima del ritrovamento, avvenuto ad opera di geometri che ispezionavano la zona. Si tratta di Gino Morelli, 78 anni, noto alle cronache per una vita rocambolesca. L'Arsenio Lupin aretino, protagonista di innumerevoli episodi di furti. A lui erano affezionati gli stessi inquirenti. Persa la casa in un incendio, ospite di strutture del Casentino, preferiva anche stare da sé in ambienti di fortuna, come appunto la capanna con giaciglio. Lo avrebbe stroncato un malore, con successiva caduta. Una vita da film, tra colpi di opere d'arte nei musei, le grandi capacità di pittore e cuoco. ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA E ON LINE DEL 2 MARZO