Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vecchia Banca Etruria, nuova udienza il 13 aprile

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Terminata la prima udienza sulla vecchia Banca Etruria con ipotesi di reato l'ostacolo alla vigilanza. Prossima data il 13 aprile. Il giudice per le indagini preliminari di Arezzo Anna Maria Loprete deve decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio formulata dal procuratore Roberto Rossi per l'ex presidente dell'istituto Giuseppe Fornasari, il dirigente David Canestri e l'ex direttore generale Luca Bronchi. Lunghissima la lista delle aspiranti parti civili, obbligazionisti, azionisti, associazioni. Favorevole alla costituzione Rossi, ma la decisione deve essere presa. Fuori dal tribunale vivace protesta dei risparmiatori con slogan scanditi al megafono. Guarda video della protesta Nella coreografia delle vittime del decreto salva banche spiccava la frase: "Lascerete impuniti i disonesti" mentre "Con l'arbitrato processate gli onesti".