Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gratien sfida inquirenti: "Vogliono fare carriera su di me"

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Padre Graziano alza il tiro e sfida gli inquirenti: "Vogliono fare carriera su di me". Frase allusiva, con tutta probabilità rivolta alla stessa procura, al pool di investigatori e al magistrato che si occupa del caso, anche se il prete accusato dell'omicidio di Guerrina Piscaglia non fa nomi. Un'uscita pesante. Continuano le esternazioni televisive no stop che Gratien Alabi con i suoi avvocati Angeletti e Zacheo e il consulente Novani ha intrapreso sulle reti Mediaset. Una difesa all'attacco. Con il nuovo tentativo di coinvolgere il marito di Guerrina, Mirco. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL  24 APRILE