Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Orafo morto nello schianto, commozione nel Cortonese

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Commozione nel Cortonese per la morte del giovane imprenditore orafo, Massimo Casabalda, 36 anni, deceduto in un terribile incidente della strada. Viveva a Tavarnelle di Cortona. Conduceva l'azienda Femac a Burcinella di Cortona, attività che opera nel settore dei preziosi. Fatale forse un colpo di sonno mentre alla guida della Audi A3 stava viaggiando probabilmente per tornare a casa. La notizia della disgrazia avvenuta nel cuore della notte nella frazione di Arezzo è subito rimbalzata in Valdichiana suscitando dolore. La famiglia è molto conosciuta e stimata.