Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Trovati 35 ordigni bellici inesplosi

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Trentacinque ordigni bellici inesplosi trovati a Catenaia, sul versante di Subbiano, dagli appassionati del gruppo Quelli della Karin. Sul posto carabinieri, polizia provinciale e protezione civile per la messa in sicurezza. Interverranno gli artificieri. Si tratta di proiettili da mortaio inglesi della seconda guerra mondiale quando in questa zona infuriavano i combattimenti con i tedeschi. Gli ordigni potenzialmente pericolosi erano fuori terra. Il gruppo di appassionati è lo stesso che trovato i resti di un soldato dell'esercito inglese al quale si sta cercando di dare un nome e che avrà degna sepoltura. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DELL'8 MAGGIO