Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ginecologo arrestato per violenza sessuale su pazienti

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Ginecologo arrestato per violenza sessuale sulle pazienti. Gli sono contestati sette casi tra le province di Arezzo e Firenze tra il 2014 e il 2015. Il medico, in occasione delle visite specialistiche svolte presso ambulatori pubblici e presso studi privati. Le sue manovre sulle donne sarebbero travalicate in comportamenti sessualmente rilevanti. Il dottore, facendo leva sulla sua qualità di  medico, ingenerava fiducia nelle pazienti che, bisognose di cure, venivano fatte spogliare ed utilizzando manovre definite  “terapeutiche” strofinava i propri genitali sulle pazienti, simulando atti sessuali, attraverso anche il palpeggiamento di parti intime. In un caso è stato accertato che il medico aveva somministrato alla paziente un farmaco narcotizzante per limitarne la reattività. La maggior parte dei casi sono stati accertati durante l'orario di servizio ospedaliero (cinque casi)  e nonostante la presenza, in zone attigue, di colleghi di lavoro ed altri pazienti presenti in ospedale in quel momento. Altri casi, ma in misura minore, sono stati accertati in un studio privato a Firenze. In totale i casi accertati di violenza sessuale accertati sono stati almeno sette per i quali , il Tribunale di Firenze – Ufficio GIP – ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari. Le indagini sono state svolte dai Carabinieri di Arezzo e dalla Polizia di Stato di Firenze.