Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Insieme per Guerrina, chiuso gruppo Fb: troppe liti

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Troppe liti, contrasti e commenti sopra le righe: chiuso il gruppo facebook "Insieme per Guerrina Piscaglia". Dal 2014 in poi ha seguito passo passo la vicenda di Cà Raffaello, dalle indagini fino al processo. Era arrivato a contare circa 1800 iscritti. A più riprese scontri fra gli stessi membri su divergenti valutazioni. Sono volati anche epiteti. Tra le questioni di attrito l'atteggiamento nei confronti di padre Graziano, imputato di omicidio, con sfumature diverse tra i più critici e quelli ritenuti più benevoli. Alla fine la decisione di spegnere il gruppo. Intanto i prossimi appuntamenti nel caso sono il 23 maggio, al Riesame di Firenze, udienza per decidere se Gratien Alabi può rimanere in convento ai domiciliari o deve andare in carcere in attesa della fine del processo; il 27 maggio udienza con controesame del marito di Guerrina, Mirco, e ultimi testimoni del pm tra cui il vicario Monsignor Dallara. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 19 MAGGIO