Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rappresentante orafo rapinato da banditi con pistola

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Rappresentante orafo rapinato da due malviventi che scappano con un bottino che si aggira intorno ai 30mila euro. E' nella zona di Rigomagno al confine tra le province di Arezzo e Siena, verso le 11 di martedì 28 giugno. Secondo la ricostruzione della vittima, che risiede ad Arezzo e lavora come rappresentante di oggetti in oro e gioielli per una ditta del capoluogo, l'uomo era con la sua Bmw in una strada di campagna che conduce ad una seconda casa, quando si è improvvisamente imbattuto in due individui che lo hanno minacciato puntandogli contro la pistola e scappando con il campionario. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 29 GIUGNO