Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rapinatore evade dai domiciliari per il gelato: arrestato

default_image

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Non ha rispettato gli obblighi degli arresti domiciliari per un gelato e per questo è stato riportato in carcere. Protagonista della vicenda è il rapinatore seriale degli autogrill, accusato per tre colpi in pochi giorni sul raccordo Arezzo - Battifolle. L.F., valdarnese del 1983, fu smascherato dalla Squadra Mobile nell'inverno scorso. Agiva in coppia con la fidanzata e stava per replicare. Dopo alcuni mesi di custodia cautelare in carcere aveva ottenuto i domiciliari. Con il permesso di uscire in determinate fasce orarie. Recentemente i carabinieri di San Giovanni lo hanno trovato in una gelateria in orario e in luogo incompatibile con la sua condizione disciplinata dal giudice. A seguito di questo comportamento il giudice ha ripristinato la custodia in carcere e gli uomini della Squadra Mobile lo hanno riportato a San Benedetto.