Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mamma e figlia uccise: condannato a 9 anni e 2 mesi Danut

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Condannato in totale a nove anni e due mesi Alexe Danut, il rumeno quarantenne che il 31 gennaio 2016 ubriaco al volante ha investito e ucciso mamma e figlia che a San Leo di Arezzo camminavano sul marciapiede. Otto anni di reclusione per l'omicidio colposo plurimo aggravato e 1 anno e due mesi di arresto per guida in stato di ebbrezza e veicolo (un quadriciclo) truccato. Disposti anche risarcimenti a tutti i familiari delle vittime, per ora in via provvisionale, per un ammontare di 400 euro, ma la compagnia di assicurazione ne ha messi a disposizione oltre 500 mila e l'intera questione sarà definita. In aula Danut mesto e silenzioso, non ha parlato. Resta in carcere. Non era presente Luca Fiacchini, il marito e babbo per il quale la vita è irrimediabilmente stravolta.