Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rischio amianto, chiusa via Malpighi

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Via Malpighi transennata per rischio eternit. Chiusa la strada in attesa della rimozione delle lastre volate fino a terra. In alcuni edifici si è sgretolata la copertura in eternit. I comignoli abbattuti hanno creato crateri sugli alloggi e all'interno delle abitazioni oltre all'acqua è caduta anche la polvere sbriciolata dalle lastre in eternit. Ci sarà da valutare se ci sono le condizioni di sicurezza ambientale per proseguire ad abitare tra quelle mura. Non è escluso che alcune famiglie possano essere sgomberate. Per adesso è arrivata da parte della Usl l'ordinanza di rimuovere e raccogliere tutte le parti sgretolate che rappresentano un rischio per la salute dei cittadini. "Abbiamo chiesto ad Arezzo Casa - dice l'assessore Nisini - una perizia e come Comune ci siamo già attivati anche autonomamente interrogando la Usl. La relazione ha confermato la pericolosità e quindi entro 24 ore dovranno essere rimosse le parti danneggiate. Arezzo casa ha poi 15 giorni per ripristinare i pannelli rotti e scongiurare definitivamente lo spolvero di amianto ".