Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Omicidio di Katia: incontro per chiarirsi, poi l'ha massacrata

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Omicidio di Katia, caccia all'assassino tra i conoscenti della donna di Sansepolcro. Gli inquirenti valutano l'ipotesi che l'incontro risultato fatale alla donna, con una persona da lei frequentata, fosse finalizzato oltre che ad appartarsi sulla viuzza sterrata vicino al ponte sul torrente Afra, ad un chiarimento. Qualcosa che doveva essere precisato fra i due. Qualcosa di delicato, che ha innescato la lite e il massacro di Katia Dell'Omarino, aggredita prima a mani nude e poi finita con un arnese ripetutamente sbattuto sulla testa fino a fracassarla. Venerdì effettuato un nuovo sopralluogo dei carabinieri di Arezzo e Sansepolcro. Indagine che prosegue, corpo della vittima ancora non restituito alla famiglia per la sepoltura. ARTICOLI SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 23 LUGLIO