Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maroni in via Malpighi: "Togliete l'amianto"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Roberto Maroni, ex ministro dell'interno e presidente della Regione Lombardia, subito dopo avere partecipato al convegno ad Arezzo Fiere con Giorgia Meloni per lanciare il comitato del no al prossimo referendum, si è recato, accompagnato dall'assessore comunale Tiziana Nisini, in via Malpighi. Ha incontrato gli abitanti delle case popolari che dopo la tempesta dello scorso 13 luglio avevano subìto i danni al tetto di eternit. Ha parlato con loro e ha ribadito: "L'amianto è cancerogeno e va tolto. Non vanno trovate le toppe, ma le soluzioni. E l'unica è quella di fare vivere i cittadini in salute e sicurezza". Nei giorni scorsi il presidente di Arezzo Casa Gilberto Dindalini, che ha in gestione i palazzoni di via Malpighi, aveva dichiarato al Corriere di Arezzo: "Non c'è pericolo. Adesso facciamo i lavori. Non c'è bisogno di cambiare il rivestimento del tetto". Il sindaco Ghinelli gli aveva risposto che il Comune "era disposto ad accollarsi le spese per togliere l'amianto". Sabato 23 luglio la visita di Maroni, con i cittadini che chiedono: "Soluzioni e non polemiche".