Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

San Lorentino, il Comune tratta per riprenderlo

Il palazzetto di San Lorentino

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

L'allarme era stato lanciato dall'assessore allo sport, Lucia Tanti: “Il palazzetto di San Lorentino – aveva dichiarato lunedì al Corriere – rischia di chiudere agli inizi di ottobre”. La struttura, di proprietà del demanio, deve essere sottoposta ai lavori di messa in sicurezza. Lavori che non sono mai iniziati. E così i primi di ottobre, termine ultimo per intervenire sulla struttura, il Comune sarà costretto a chiudere San Lorentino per non mettere a rischio gli atleti delle quattro società che si allenano là. Vale a dire: Ginnastica Petrarca, pugilato, karate e gli sbandieratori. Ma dopo l'allarme, ecco che il secondo passo è arrivato immediatamente. Spetta all'assessore Tiziana Nisini, responsabile del patrimonio, occuparsi della questione. “Abbiamo iniziato la procedura che viene chiamata Federalismo Demaniale. Ciò significa che non c'è nessun costo nell'acquisto dell'immobile, ma arrivano meno entrate successivamente da parte dello Stato”. articolo in edicola e on line http://edicola.corrierediarezzo.it/corriere/books/160803arezzo/