Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scaricato dall'auto e abbandonato: era evaso dal carcere

default_image

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Scaricato da un'auto, lasciato per terra, probabilmente in overdose. E' successo in zona Saione. La chiamata alla Centrale Operativa della Polizia Municipale segnalava un investimento di pedone ad Arezzo con successivo allontanamento dell'auto investitrice. Giunti sul posto i poliziotti municipali si sono resi conto che quanto accaduto non era riconducibile ad un incidente stradale. Riverso a terra c'era un un quarantenne privo di sensi che è stato subito trasportato al pronto soccorso dal 118. Dalle prime indagini sul posto, e' emerso che l'uomo era stato scaricato da un auto che poi aveva proseguito la corsa perché in probabile stato di overdose. Da successivi accertamenti gli agenti hanno appurato che N.A. 40 anni, di Montemignaio non aveva fatto rientro al carcere di Firenze dopo aver usufruito di un permesso premio. L'uomo e' stato piantonato al pronto soccorso e dopo la dimissione condotto al carcere di San Benedetto. Sono in corso le indagini per identificare chi lo ha abbandonato a terra.