Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giostra, incasso per i terremotati: proposta ufficiale

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Devolvere gli utili della Giostra del Saracino straordinaria di sabato 27 agosto ai terremotati. L'idea subito scattata sui social è stata condivisa dal Pd e formalmente presentata alla amministrazione comunale di Arezzo e alla Istituzione Giostra dal capogruppo del Partito democratico in Consiglio comunale Alessandro Caneschi. "Ho chiesto al sindaco Ghinelli, al vice Sindaco Gamurrini e al Presidente dell'Istituzione Giostra, Franco Scortecci - dice Caneschi - di devolvere gli utili dell'edizione straordinaria della nostra rievocazione storica alle popolazioni terremotate. Quanto accaduto nelle zone colpite è di una gravità eccezionale, in relazione al numero delle vittime e ai danni provocati. Le persone che hanno perduto tutto, hanno diritto alla massima solidarietà. Il Pd sia a livello nazionale che locale, si è già attivato ma ritengo che in questo caso la città di Arezzo abbia l'opportunità di dimostrare, in modo concreto e tangibile, la sua vicinanza mettendo a disposizione gli utili derivanti dall'edizione straordinaria della Giostra del Saracino. Tanto più che essa è dedicata al Giubileo della Misericordia". Dubbi sulla fattibilità dell'operazione per questioni tecniche e di bilancio. Proposta al vaglio.