Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Signa Arretii: "Offesi nel corteo, ora applauditeci"

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Offese e derisione durante il corteo della Giostra straordinaria di sabato 27 agosto per il gruppo in costume di Signa Arretii, l'associazione  che raccoglie al proprio interno le figure di Valletti, Vessilliferi e Fanti del Comune, che rappresentano la città di Arezzo anche al di fuori della Giostra del Saracino con i motto UBI NOS ARRETIUM EST (dove siamo noi è Arezzo). Il presidente Giustini sul Corriere lamenta il trattamento ingeneroso, assolutamente deplorevole e chiede che questi atteggiamenti abbiano fine. Domenica prossima, auspica, siano tributati applausi a Signa Arretii. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 30 AGOSTO