Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'ora della Giostra, chi sogna il triplete e chi la rivincita

Sul Corriere speciale di 16 pagine

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Scocca l'ora della sfida. Si corre la Giostra. In una città invasa dai turisti e con gli aretini che vibrano per l'edizione del Saracino di domenica 4 settembre (lancia d'oro dedicata al Beato Gregorio X) i quartieri scendono in piazza animati da grandi motivazioni. Santo Spirito sogna uno storico triplete, dopo i successi infilati nelle notturne di giugno e della straordinaria di agosto. Porta del Foro dopo il tris di successi nella Prova generale, cerca lo scatto giusto per rompere il digiuno. Sant'Andrea e Porta Crucifera non ci stanno a rimanere in un ruolo che non li vede protagonisti. Clima di festa in città. Tra gli ospiti il sindaco di Firenze, Dario Nardella. Il sindaco di Arezzo Ghinelli ribadisce l'impegno a devolvere parte degli incassi ai terremotati. Alle 15 il suggestivo Corteo per le vie della città dove si svolge (al Prato) la Fiera Antiquaria, alle 17 l'ingresso in Piazza Grande. Poi la sfida. SUL CORRIERE IN EDICOLA E ON LINE SPECIALE DI 16 PAGINE