Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Papa Francesco emozionato da Gruppo Storico e Sabandieratori

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

I 40 figuranti del Gruppo Storico e Sbandieratori di Castiglion Fiorentino durante l'udienza generale in piazza San Pietro, hanno salutato Papa Francesco. Dislocati lungo il percorso verso l'altare papale, ad ogni passo le bandiere hanno “danzato” omaggiando il Santo Padre.  Un modo emozionante per festeggiare il 30ennale anniversario del gruppo che vedrà il suo culmine il prossimo mese di ottobre. Insieme al Gruppo Storico e Sbandieratori capitanato dal suo Presidente, Don Giuliano Faralli, anche tanti castiglionesi, parrocchiani, e i sostenitori dell'associazione “Solidarietà in Buone Mani” oltre al sindaco Mario Agnelli.  “E' stata una grande emozione poter stringere di nuovo la mano al Santo Padre, il quale mi ha detto che si è sentito deliziato dell'esibizione-saluto dei figuranti bianco-rossi” afferma Agnelli. Al termine dei riti del mercoledì, c'è stato uno scambio di doni, in particolare, Papa Francesco ha benedetto sia il drappello del gruppo, tenuto in mano dal sindaco, che la statua raffigurante la Madonna con Bambino, tenuta in mano da Padre Natale, nominato vescovo proprio da Papa Francesco, che verrà collocata all'ingresso del reparto maternità dell'ospedale della Sierra Leone, paese dove la onlus “Solidarietà in Buone Mani” sta portando avanti numerosi progetti di solidarietà.