Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Violentata per 30 anni". Ma cugino assolto anche per stalking

default_image

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

"Violentata da mio cugino per trent'anni, da quando ero ragazzina". Ma l'uomo, di Sansepolcro, esce indenne anche dal secondo processo, quello per stalking, celebrato ad Arezzo. Si era già liberato del macigno di una serie infinita di abusi sessuali raccontati dalla parente e iniziati quando lei aveva 14 anni. Proseguiti anche dopo il matrimonio della donna. Tutto caduto in prescrizione per la tardiva denuncia. Rimanevano in piedi condotte ritenute persecutorie da parte del cugino. Ma l'imputato, difeso dall'avvocato Luca Fanfani, producendo email ricevute e lettere, con le quali si sentiva bersaglio di accuse e minacce, ha rovesciato l'esito del processo. Il fatto non costituisce reato, ha stabilito il giudice. Come che l'uomo non volesse molestare la cugina, ma chiedere un chiarimento. Si attendono le motivazioni. Intanto la donna ha abbandonato la Valtiberina e ora vive in Sardegna. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DELL'8 NOVEMBRE