Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Partorisce e dà neonata a coppia che non può avere figli

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Partorisce bimba e la dà ad una coppia che non può avere figli. Il fatto in Valdarno. La nascita della piccola, 4 mesi fa, all'ospedale della Gruccia. A ricevere la piccina era stata una coppia formata da un extracomunitario di origini indiane, regolare sul territorio italiano, e da una rumena con cittadinanza italiana. A dare alla luce la creatura è stata una giovane rom incinta, alla quale nel documento di identità è stata sostituita la sua foto con quella della mamma adottiva. Ma dall'ospedale della Gruccia è partita una segnalazione al Commissariato di Polizia: il gruppo sanguigno non tornava e così le indagini hanno permesso di risalire alla mamma naturale della neonata. Per la sostituzione di persona è stata usata una carta di identità contraffatta. Non ci sono elementi, ad oggi, per parlare di compravendita. I coniugi sono stati denunciati per “alterazione di stato civile durante la formalizzazione dell'atto di nascita”. Nominato dal tribunale un tutore per la bambina - la responsabile dei servizi sociali del Comune di Montevarchi - e bimba affidata ad una famiglia non del Valdarno.