Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Oro sparito per 4,2 milioni, altri due indagati ma è giallo

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Oro sparito per 4,2 milioni di euro: si indaga senza soste anche dopo la fissazione del processo per Antonio Di Stazio, il vigilante arrestato per il maxi furto. Procura e carabinieri vogliono scoprire che fine ha fatto l'ingente quantitativo di barre di metallo prezioso che l'11 luglio scorso la guardia giurata fece sparire dal furgone Securpol. Il 2 marzo il sessantenne regolerà il suo conto con la giustizia, ma potrebbe ancora tacere su cosa accadde. Ecco allora che gli investigatori setacciano la rete delle sue frequentazioni. Indagati due amici, accomunati dal fatto di aver indossato la stessa divisa e di essere originari della Campania. La convinzione che altri abbiano partecipato all'azione, pare comunque non trovare ancora riscontri oggettivi. Senza esito le perquisizioni. Massimo riserbo e lavoro che prosegue.  ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 27 GENNAIO