Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morto in auto, quell'ultima telefonata

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Grande commozione per la morte di Giacomo Pazzagli, il cuoco di 46 anni vittima dell'incidente di Monte San Savino (leggi). Tornava dal ristorante di Loro Ciuffenna dove lavorava. "Sto tornando a casa", ha comunicato poco prima dello schianto alla moglie con una telefonata. Poi l'urto sul muro laterale alla Due Mari, nei pressi dell'uscita per imboccare la strada di casa (leggi). Guarda le foto dell'incidente Oltre ad aver gestito la Botteghina di Gragnone ad Arezzo, Pazzagli ha lavorato presso altri locali. Attivo quartierista di Santo Spirito, lascia molti amici anche tra i gialloblu. Camera ardente al San Donato. Funerali alle 15 di venerdì 24 febbraio alla chiesa di Saione ad Arezzo e sepoltura a Monte San Savino. Sui social tanti ricordi e foto. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA DEL 23 FEBBRAIO