Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Aretini a Londra vicino al luogo del terrore

Bragagni, ad Tratos

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Aretini a Londra, vicino al luogo del terrore. Tra questi Maurizio Bragagni, amministratore delegato di Tratos, azienda di Pieve Santo Stefano. "Quando è successo a quattro minuti a piedi, settecento metri in linea d'aria. Abito nella zona di Westminster: la situazione è agitata, ma tutto è sotto controllo; nessun problema neanche nei trasporti". Altre voci di aretini, della Valtiberina, a Londra nel giorno dell'attacco che ha provocato 4 morti, sono Elisa Brazzini, Luigi Ricci e Gianluca Polidori. I loro racconti. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA DEL 23  MARZO