Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Invasione di siluri: turbano l'ambiente ma attirano turismo

Esplora:

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Segni particolari: grossi e brutti. Invasione di siluri nelle acque dell'Arno. Dopo l'esemplare di un metro e 86 centimetri che spopola sul web, pescato a Laterina, e pubblicato in foto dal Corriere di Arezzo, l'esperto Francesco Ruscelli  (direttore Fiops, federazione italiana operatori pesca sportiva) spiega il fenomeno della diffusione del pesce. Sta accadendo quello che è avvenuto nel Po. Il siluro, che prima non c'era, modifica la situazione ittica del fiume dove trova un habitat favorevole, e si nutre di carpe, scardole, cavedani, pesci gatto, carassi. Ma nello stesso tempo è possibile una armonizzazione naturale, mentre il pesce siluro rappresenta un'attrattiva per il turismo della canna da pesca. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA DEL 20 MAGGIO