Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Macchia rossa sul Tevere, trovata l'origine dello sversamento

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Sono stati gli agenti dei carabinieri forestali a trovare il punto di origine della macchia rossa che ha tinto le acque del Tevere. Secondo quanto riferito dalla Toscana, lo sversamento si è verificato tra Gragnano e la Senese-Aretina, nel territorio di Sansepolcro. Indagini sono in corso da parte degli enti competenti per risalire alle responsabilità dello sversamento. I rilievi dovranno stabilire anche la sostanza che è arrivata nel fiume e che lo ha colorato.