Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bimba morta, funerali privati. Insulti alla mamma su Fb: chiuso profilo e indagini

L'auto dove è morta Tamara

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Funerali in forma privata per Tamara Rossi, la bambina di sedici mesi (era nata a gennaio 2016) morta nell'auto della mamma dove, dimenticata, è rimasta per un'intera mattinata a Castelfranco di Sopra. Silenzio e dolore per la famiglia, che abita a Terranuova Bracciolini. Mamma Ilaria Naldini, segretaria comunale, 38, e il babbo Adriano Rossi, 42, hanno riavuto il corpicino della figlioletta dopo l'autopsia. L'esame autoptico disposto dalla procura di Arezzo, che ha indagato per omicidio colposo la mamma (un black out, un'amnesia, pensava di aver portato  la piccola al nido) ha confermato l'arresto cardiocircolatorio e non altre cause. La bimba era sana. Morte per calore. Ipertermia. Nell'abitacolo della Lancia Y parcheggiata  in piazza la temperatura dopo le 9 deve essere salita molto, forse fino a 45 gradi. La bimba si è spenta reclinata sul seggiolino al quale era agganciata. Non è dato sapere quanto si sia protratta la sofferenza della piccola, poi trovata dopo le 14 in arresto cardiaco dalla mamma. Vani i soccorsi. Chiusi i profili facebook dei genitori. In bacheca erano apparsi commenti pesanti. In  particolare insulti verso la mamma. La Procura di Arezzo sta valutando l'opportunità di procedere contro gli autori di certe frasi. Intanto è il giorno dell'addio a Tamara. Un momento che la famiglia, straziata dalla tragedia, vuol vivere in modo strettamente privato.