Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Migranti trasferiti, lettera dei cittadini al Prefetto: "Fateli tornare, si erano integrati"

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Dopo il trasferimento in blocco dei sedici migranti per il caso che ha suscitato tanto scalpore, da Badia Agnano è partita una lettera con 46 firme, indirizzata al Prefetto di Arezzo. “Mi si chiede di far ritornare alcuni migranti che si erano integrati...”. La conferma arriva dallo stesso Prefetto Clara Vaccaro e racconta un nuovo, e se vogliamo inaspettato, capitolo dell'emergenza migranti. E proprio il Prefetto fa il punto sull'accoglienza ai richiedenti asilo. “Non passa giorno che io stessa non riceva e ascolti sindaci, comitati, residenti, gestori e migranti. Quello che noi possiamo fare, e facciamo, è tenere quanto più sotto controllo la situazione. Le verifiche sono continue, stringenti, sulle strutture di accoglienza, sui gestori, sulle situazioni che si vengono a creare, sui migranti. E poi ci sono i controlli delle autorità nazionali o internazionali come l'Unhcr. Certo è che la situazione è in continuo divenire e le difficoltà non mancano. Con i sindaci c'è piena collaborazione”. ARTICOLI SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA DELL'8 LUGLIO