Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Martino Gianni stop: "Mi opero alle spalle, a Colcitrone ho detto no"

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Martino Gianni si dovrà operare alle spalle. Gli occorrerà un anno di stop. “Ho due tendini messi male in una spalla ed uno nell'altra - dice l'allenatore di Porta Santo Spirito -. Mi hanno detto che devo operarmi al più presto. Fino ad ora ho sempre pensato agli altri, adesso voglio pensare a me”. Così la decisione di staccare con la Giostra. “Ho parlato con la dirigenza di Santo Spirito - spiega Martino Gianni- e a loro andava bene anche avermi allenatore così, ma io sono abituato a fare le cose per bene o non farle per niente. Porta Crucifera? Ho detto no". Per il futuro Martino si riserva, ma la condizione è che il quartiere dove andrà sia attrezzato con idonee strutture. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA DEL 23 OTTOBRE