Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Emergenza Cantarelli, verso tavolo in Prefettura

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Emergenza Cantarelli, verso la riunione del tavolo istituzionale in Prefettura, con probabile nuovo sit ad Arezzo in delle lavoratrici e dei lavoratori dello stabilimento di Terontola. Il sindacato è fortemente preoccupato per lo stallo della procedura. L'asta a due (Men's Fashion Bls) dallo scorso 24 novembre non è sfociata nella assegnazione provvisoria che avevano annunciato il commissario e il ministero. La proroga dell'amministrazione straordinaria e della cassa integrazione copre fino a marzo ma non c'è tempo da perdere, con l'azienda che opera ma in condizioni di sopravvivenza e con crescenti margini di insicurezza per tutti i 250 dipendenti. Il 9 gennaio Cantarelli sarà a Pitti Immagine Uomo di Firenze, ma in un contesto, al momento, di totale incertezza. In questo quadro è poi uscita Francesca Basanieri, sindaco di Cortona, che ad asta in corso ha perfino auspicato la discesa in campo di altri imprenditori diversi da quelli in gara. Brunello Cucinelli, in particolare. Due anni fa l'imprenditore umbro espresse vicinanza all'azienda, ma dichiarò che non c'era un interesse a rilevarla. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 4 GENNAIO