Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Droga, presi dalla Polizia Stradale 5 spacciatori, recuperati 32 chili e una pistola

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Operazione sull'A1: arrestati 5 spacciatori e sequestrati oltre 32 chili di droga. Recuperata anche una pistola. Si è conclusa con l'arresto di uno spacciatore, una complessa operazione della Polizia Stradale di Arezzo, volta a contrastare le condotte di guida pericolose dovute, in particolare, all'abuso di alcool e al consumo di droghe. I poliziotti della Sottosezione di Battifolle si sono posizionati sull'autostrada in modo da intercettare i veicoli sospetti, attuando il piano di controllo a reticolo che, quest'anno, ha permesso alla Polstrada in Toscana di contestare 5.418 infrazioni al codice della strada. Lo spacciatore arrestato, originario del Marocco ma residente a Torino, è stato fermato vicino all'area di servizio di Montepulciano insieme a un connazionale. Negli slip aveva oltre 50 grammi di hashish da smerciare una volta tornato a casa e, per tale motivo, è stato arrestato dai poliziotti, che hanno denunciato a piede libero l'altro marocchino trovato con una patente falsa. Le altre due operazioni sono state effettuate dalla Stradale di Battifolle insieme ai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Firenze. I militari delle Fiamme Gialle, che sabato scorso poco prima dell'alba erano sulle tracce di una BMW e di un CHEROKEE, la prima che andava verso Roma e la seconda in direzione opposta, hanno segnalato le auto sospette ai poliziotti, al fine di fermarle. Nella prima, bloccata presso l'area di servizio di Lucignano, viaggiavano 3 giovani, tra i 25 e i 35 anni, tutti con precedenti per droga e residenti a Roma. Stavano rientrando dalla Svizzera dove avevano comprato in un negozio più di 2 chili di marjuiana, riposta da loro in una scatola. Gli investigatori delle Fiamme Gialle e della Stradale li hanno arrestati per spaccio, sequestrando droga e auto. Il CHEROKEE è stato intercettato in prossimità del casello di Monte San Savino, con un giovane di 25 anni alla guida, anche lui pregiudicato e residente ad Anzio. Nel bagagliaio, al posto della ruota di scorta aveva nascosto 29 panetti, contenenti quasi 30 chili di hashish. Inoltre, svitando il bracciolo centrale dell'abitacolo, è spuntata una pistola con matricola abrasa e silenziatore, con 7 colpi. A lui, arrestato dalla Finanza e dalla Polstrada per spaccio di droga e detenzione illegale di arma da fuoco, gli investigatori hanno sequestrato l'auto e stanno indagando sull'origine e sulla destinazione della pistola.