Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caccia ai resti di Giorgio Vasari con le indagini dei Ris

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Che i resti di Giorgio Vasari fossero custoditi in Pieve, ad Arezzo, è dato ormai certo. E riportato in molti documenti storici. Ma su dove attulmente riposino le sue ossa non c'è affatto certezza. Per questo il primo rettore della Fraternita dei Laici, Pier Luigi Rossi, chiederà l'autorizzazione per effettuare un sondaggio nella pavimentazione della chiesa. Una specie di endoscopia per prelevare campioni da far esaminare ai Ris. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 13 FEBBRAIO