Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dedica maglia alla mamma morta in ambulanza

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Dedica la maglia alla mamma morta in ambulanza. Commuove il gesto del figlio diciassettenne calciatore delle giovanili del Foiano. Domenica 8 aprile nella partita contro la Tuscar è sceso in campo con il sostegno dei compagni e del club. Ha indossato la fascia di capitano. Gli è stato affidato anche un calcio di rigore, che per l'emozione non ha trasformato. La squadra ha comunque vinto. Brividi al minuto di silenzio e quando, uscendo dal campo, Luca Anteri ha mostrato la maglietta con scritto "Mamma ti amo" al pubblico. In tribuna c'era anche la sorella. (Guarda le foto) Oggi, lunedì 9 aprile, la procura di Arezzo affida l'autopsia sul corpo di Denise Brizzi, 48 anni, morta dopo un malore giovedì scorso 5 aprile. Il marito Mauro Anteri ha presentato denuncia ritenendo non adeguati i soccorsi prestati dopo la chiamata al 118. Per la donna, con pacemaker e più patologie, serviva il medico a bordo che invece non c'era. E' spirata lungo il tragitto, quando da Arezzo è arrivato il dottore e le ambulanze si sono incontrate. L'Asl, che ha subito offerto collaborazione alla magistratura, parla di tempistica e di modalità di intervento comuni e di evento acuto che non era possibile risolvere. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 9 APRILE