Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tragedia di caccia: cade e parte colpo, muore sessantenne

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Tragedia di caccia a Laterina. Un uomo di sessanta anni, Mauro Ceccherini, ha perso la vita in un campo isolato dove si era recato per abbattere cinghiali. Si tratta, dicono i carabinieri, di un incidente: il cacciatore è caduto e dal fucile, una carabina, è partito un colpo che lo ha raggiunto in pieno al torace. Il corpo è stato ritrovato alle prime luci dell'alba di oggi, domenica 29 luglio in località La Mannassa. Il sessantenne non era rientrato a casa e questo ha fatto allarmare i familiari. Notata l'auto ferma, sono iniziate le ricerche ed è stato individuato il corpo senza vita. Sul posto i carabinieri, informata la procura di Arezzo. La salma è stata trasportata all'obitorio del San Donato. La caccia di selezione al cinghiale è consentita dalla Regione per contenere la popolazione di ungulati che danneggia le colture. E' consentita da un'ora prima del sorgere del sole ad un'ora dopo il tramonto con determinate regole. La notizia della morte di Ceccherini, molto conosciuto e stimato in zona, sposato e con figli, ha suscitato dolore e commozione.