Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Offese sessiste ad arbitro donna: punizione esemplare a due giocatori

default_image

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Offese sessiste all'arbitro donna, due punizioni esemplari nel calcio giovanile della provincia di Arezzo. Maxi squalifiche per aver pronunciato frasi offensive all'indirizzo del direttore di gara femmina. Un tesserato del Neri, militante nel girone B del campionato Giovanissimi under 14 è stato sanzionato con 12 giornate di stop perché dopo “un grave fallo di gioco” sul campo della Nova Foiano, ha proferito una “frase offensiva di contenuto discriminatorio per motivi di sesso”. Nel campionato under 17 Allievi provinciali, durante la partita tra Arezzo Football Academy e M.M. Subbiano, un giocatore della squadra casentinese si è reso protagonista di una analoga invettiva ed è stato punito con 10 giornate di squalifica.